SDL Trados Blog

Blog a cura della divisione SDL Trados di Vertere S.r.l.

Archive for the ‘Word’ tag

Errori relativi alle macro all’apertura o alla chiusura di Microsoft Word

without comments

All’apertura o alla chiusura di Word, compare uno o entrambi i seguenti messaggi di errore:

The macro cannot be found or has been disabled because of your macro security settings.

Object library invalid or contains references to object definitions that could not be found.

Microsoft ha rilevato un problema legato ai recenti aggiornamenti di sicurezza poiché questi ultimi interferiscono con i plug-in di terze parti in Word, come delineato al seguente articolo: http://support.microsoft.com/kb/2598041

Per risolvere il problema, è necessario cancellare le versioni nascoste delle librerie di controllo (file extender) sul computer. Questi file *.exd verranno ricreati automaticamente. procedere come segue:

– Chiudere Microsoft Word.

– Entrare nella seguente cartella:

Windows XP: C:\Documents and Settings\[Username]\Application Data\Microsoft\Forms

Windows Vista/7: C:\Users\Username\AppData\Local\Temp\VBE

Cancellare tutti i file *.exd all’interno della cartella.

Se l’errore persiste, cercare nell’hard disk se sono presenti file con estensione *.exd e cancellarli.

Queste procedure sono indicate sul sito kb.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

ottobre 4th, 2012 at 3:26 pm

Posted in Informazioni utili

Tagged with , ,

Errori all’avvio o alla chiusura di Microsoft Word dopo l’installazione di SDL MultiTerm

without comments

Nell’agosto 2012, Microsoft ha rilasciato un aggiornamento di sicurezza (MS 12-60) che comprende anche gli aggiornamenti relativi a Microsoft Office.
Dopo aver installato questo aggiornamento, potrebbe comparire il seguente messaggio all’avvio di Microsoft Word in seguito al caricamento del template di SDL MultiTerm:

The macro cannot be found or has been disabled because of your macro security settings.

Alla chiusura di Microsoft Word, potrebbe comparire il seguente messaggio:

Compile error in hidden module: AutoExec.

Gli aggiornamenti di sicurezza di Microsoft modificano alcuni file di controllo ActiveX (*.ocx) e altri componenti correlati. Una delle possibili conseguenze consiste nell’impossibilità di Microsoft Word di aprire i necessari controlli ActiveX dal template di SDL MultiTerm. L’applicazione quindi non funziona e vengono visualizzati i messaggi precedentemente indicati.
I file OCX sono stati originariamente denominati “file di controllo personalizzato” Object Linking and Embedding (collegamento e incorporazione di oggetti, generalmente abbreviato OLE), i componenti utilizzati nelle tecnologie ActiveX di Microsoft.

IMPORTANTE: Prima di eseguire queste procedure, verificare di essere in possesso dei diritti di amministratore del PC interessato. È fondamentale sia per la procedura manuale sia per quella automatica.

Procedura automatica:

1. Scaricare dall’articolo al link http://kb.sdl.com/#tab:homeTab:crumb:7:artId:4485 la cartella zippata MultiTerm_Template_Macro_and_AutoExec_solver.zip (contiene il file MultiTerm_Template_Macro_and_AutoExec_solver.exe) e salvarlo in locale sul proprio PC.
2. Estrarre e salvare il file in locale. Non salvare i file su un disco esterno o su altre parti.
3. Al termine dell’estrazione, cliccare due volte sul file per lanciarlo. Assicurarsi di essere in possesso dei diritti di amministratore quando si esegue questo comando.

Procedura manuale:

1. Chiudere tutte le applicazioni SDL.
2. Chiudere Microsoft Word e Microsoft Outlook.
3. Cancellare le versioni nascoste delle librerie di controllo (file extender) sul computer. Questi file *.exd verranno ricreati automaticamente:
Entrare nella seguente cartella:
Windows XP: C:\Documents and Settings\[User_Name]\Application Data\Microsoft\Forms
Windows XP: C:\Documents and Settings\[User_Name]\Local Settings\Temp
Windows Vista/7: C:\Users\[User_Name]\AppData\Local\Microsoft\Forms
Windows Vista/7: C:\Users\[User_Name]\AppData\Local\Temp\VBE
Cancellare tutti i file *.exd all’interno della cartella.
4. Deregistrare il file mscomctl.ocx:
Fare clic su START e nella casella bianca inserire la seguente scritta:

Windows XP: %windir%\system32\regsvr32.exe /u “c:\windows\system32\mscomctl.ocx”
Windows Vista/7: %windir%\system32\regsvr32.exe /u “c:\windows\system32\mscomctl.ocx”
Cliccare su OK.
Verificare che compaia il messaggio che attesta la corretta deregistrazione del file mscomctl.ocx.
Registrare il file mscomctl.ocx:
5. Fare clic su START e nella casella bianca inserire la seguente scritta:

Windows XP: %windir%\system32\regsvr32.exe “c:\windows\system32\mscomctl.ocx”
Windows Vista/7: %windir%\system32\regsvr32.exe “c:\windows\sysWOW64\mscomctl.ocx”
Cliccare su OK.
Verificare che compaia il messaggio che attesta la corretta registrazione del file mscomctl.ocx.

NOTA

Questi errori tendevano a comparire anche nelle versioni precedenti degli aggiornamenti di Microsoft e queste procedure potrebbero quindi essere di aiuto anche per situazioni simili che potrebbero verificarsi nei futuri aggiornamenti di sicurezza di Microsoft.

Queste procedure sono indicate sul sito kb.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

settembre 19th, 2012 at 9:57 am

Posted in Multiterm - MT

Tagged with , ,

Dopo l’installazione di SDL Trados Studio 2009 e di Multiterm 2009, aprendo o chiudendo Word compaiono diversi errori

without comments

Dopo l’installazione di SDL Trados Studio 2009 e di Multiterm 2009, aprendo o chiudendo Word compare uno di questi errori:

  • The termbase name is not valid or it has not been published
  • Error (-2147418113):(-2147418113): Search failed. Possible connection issue with remote termbase
  • Term recognition in SDL Trados 2007 Suite doesn´t work
  • Term recognition in SDL Trados Studio doesn´t work
  • La ricerca di un  termine in SDL MultiTerm 2009 si blocca e indica “Search…” nella parte inferiore sinistra senza alcun risultato
  • Errore “Search failed. Possible connection issue with remote termbase javascript” appare quando si apre un progetto in SDL Trados Studio 2009 che contiene un termbase ma la ricerca dei termini non è possibile all’interno dei segmenti.
  • Quando si cerca di fare la preview di un file Word in SDL Trados Studio 2009, compare il seguente errore:  “The Word document cannot be previewed, please see the error details for more information. Please note you will need Word 2003 or 2007 installed to preview .doc files and Word 2007 installed to preview .docx files. Error code: -2147418111″
  • Aprendo Word, compare l’errore “Compile error in hidden module: AutoExec and cannot use MultiTerm integration.”

Questi messaggi di errore possono essere causati da informazioni non corrette nel database di registro di Microsoft Windows.

La maggior parte di questi errori possono scomparire lanciando l’eseguibile scaricabile dall’articolo  3147 del sito talisma.sdl.com.

Viene spesso utilizzato dal supporto tecnico SDL Trados, tuttavia non garantisce di risolvere tutte le occorrenze degli errori sopra riportati.

Importante:  questa procedura è applicabile se è stato installato SDL MultiTerm 2009 SP2 e SDL Trados Studio 2009 SP2.  Non deve essere eseguita con versioni precedenti o successive.

Per SDL MultiTerm 2009 SP1 e SDL Trados Studio 2009 SP1 vedere l’articolo 3016 del sito talisma.sdl.com.

Scaricare e salvare la cartella zippata KB3147RepairMT2009SP2Registration.zip (contiene il file RepairMTRegistration.exe) sul proprio disco locale.

Estrarre il file.

Verificare la presenza dei seguenti file sul proprio PC:

* Per sistema operativo a 32 bit: C:\Program Files\SDL\Installers\SDLMultiTerm2009SP2\modules\Sdl.Multiterm.Core.Release.msi

* Per sistema operativo a 64 bit: C:\Program Files (x86)\SDL\Installers\SDLMultiTerm2009SP2\modules\Sdl.Multiterm.Core.Release.msi

Dopo aver estratto il file, cliccarvi due volte per lanciarlo.

Nota

Questa procedura pulisce il registro e avvia un’installazione di riparazione dei componenti principali di SDL MultiTerm.

Queste procedure sono indicate sul sito talisma.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

aprile 15th, 2010 at 3:00 pm

Nuovo hotfix per il filtro di Word 2007

without comments

L’hotfix è scaricabile dal sito talisma.sdl.com, dall’articolo 2011.

Il seguente articolo riporta la procedura di installazione dell’hotfix per il filtro di Word 2007 della versione SDL Trados 2007 Suite.

This hotfix addresses the following issues in TagEditor, Translator’s Workbench and SDLX:

  • In some cases, translated file cannot be created when document contains grouped objects Error message “iterateContent” may be displayed when opening specific type of Word document.
  • In certain cases, if the hyperlink structure was changed during translation, the translated file cannot be saved back to Word 2007 .docx format.
  • Date/Time fields in a document footer may cause the conversion of a translated document to Word 2007 .docx format to fail.
  • In certain circumstances, moved or removed line break tags can cause the conversion to Word 2007 .docx format to fail.
  • In some cases, when custom property fields are used in the source document, the translated file cannot be saved back to Word 2007 .docx format.

Built-in document property fields, such as AUTHOR, are not affected.

Explanation

SDL confirms these issues in the MS Word 2007 filter that ships with SDL Trados 2007 Suite. A supported cumulative hotfix is now available from SDL. You can apply this fix to computers that are experiencing this specific problem.

Resolution


Until a permanent fix becomes available from SDL in a future update, you can apply the hotfix manually as follows:
Close all SDL Trados applications, including SDLX.
Download the ZIP file Word2007_Cumulative_Hotfix.zip from the attachments area of this KB article.
The ZIP file applies to both Freelance and Professional editions of SDL Trados 2007 Suite and contains version 1.0.8.14 of the files TradosWord2007Filter.dll and Word2007_1_0_0_0.xml.


Extract the ZIP file to a temporary folder of your choice, such as C:\temp.

Copy and replace the TradosWord2007Filter.dll file in the Translation Tools installation folder, by default:
SDL Trados 2007 Suite Freelance: C:\Program Files\SDL International\T2007_FL\TT
SDL Trados 2007 Suite Professional: C:\Program Files\SDL International\T2007\TT


Copy and replace the Word2007_1_0_0_0.xml file in the All Users\Application Data installation folder, by default:
C:\Documents and Settings\All Users\Application Data\SDL International\Filters


Launch the following registration script file to register all SDL Trados components (administrator rights are required for this), by default:
SDL Trados 2007 Suite Freelance: C:\Program Files\SDL International\T2007_FL\TT\SelfRegister.bat
SDL Trados 2007 Suite Professional: C:\Program Files\SDL International\T2007\TT\SelfRegister.bat

fter replacing the files, running the registration script and restarting SDL Trados TagEditor, SDL Trados Translator’s Workbench or SDLX, the issues described in this article should no longer occur.

Note

Important: All installations of SDL Trados 2007 which are used in the translation supply chain must be updated to use the same version of the filter.

Microsoft Vista

On Microsoft Vista the path to the filters is by default C:\Users\All Users\SDL International\Filters\. Users need administrator rights to be able to access it.
Microsoft Vista by default does not show hidden files and folders. Refer to the Microsoft Windows knowledge base for more information: http://windowshelp.microsoft.com/Windows/en-US/help/27e9a81a-fac7-457f-896b-e0017a04a59f1033.mspx.

Written by Claudia

maggio 5th, 2009 at 10:40 am

Posted in Filter Settings

Tagged with ,

Tradurre file HTML creati con Word

without comments

È sconsigliato gestire e tradurre in TagEditor file creati in Word ma salvati in formato HTML, perché questi file vengono taggati in modo errato.

TagEditor si basa sul formato HTML standard (http://www.w3.org/TR/html4/).

I file creati in Word e salvati come HTML non contengono la codificazione tipica dei file originali HTML, quindi non vengono gestiti correttamente da TagEditor.

Se è assolutamente necessario tradurre il file in formato HTML, è possibile verificarlo e convalidarlo sul sito http://validator.w3.org.

In alternativa, se possibile, mantenere o trasformare il file in formato *.doc  oppure *.docx , tradurlo in TagEditor e salvare il file pulito in HTML.

Written by Claudia

marzo 3rd, 2009 at 11:33 am

Posted in TagEditor - TE

Tagged with ,

Tradurre documenti XML di Word in TagEditor

without comments

Il file da gestire ha l’estensione XML ma viene aperto per default in Word.
Quando questo file XML viene aperto in TagEditor, contiene molti tag esterni e strani caratteri.
Questo accade perché il file è stato creato in Word ma salvato in formato XML. Con questa operazione, diversi tag e informazioni sono stati portati nel file di Word, rendendone impossibile la traduzione.

È necessario quindi convertire il file in formato DOC per poterlo tradurre; alla fine della traduzione, è possibile riconvertirlo in XML.

1) Aprire il documento in Word.
2) Selezionare File > Save As e selezionare Word document (*.doc).
3) Cliccare su Save e chiudere il documento.
4) Tradurre il file in TagEditor flegando l’opzione TradosTag XML Workflow for Word DOC files in Workbench > Tools. Una volta eseguito il Cleanup, aprire il file in Word.
5) Selezionare File > Save As e selezionare XML document (*.xml), quindi cliccare su Save.

Queste procedure sono indicate sul sito talisma.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

febbraio 27th, 2009 at 2:55 pm

Posted in TagEditor - TE

Tagged with ,

Errore “80005: Unexpected error when opening file using a plug-in filter”

without comments

L’errore compare se si tenta di aprire in TagEditor un documento Word che in realtà è stato convertito in Word da un tipo di file diverso, ad esempio un file PDF.

Per eliminare questa incompatibilità e sistemare la struttura del file, procedere come segue:

Selezionare il contenuto del file (premendo Ctrl+A) e copiarlo in un documento Word nuovo.

Salvare il file come .doc e aprirlo in TagEditor.

Oppure:

Salvare il file come .rtf in Word, chiuderlo, riaprirlo e salvarlo nuovamente in .doc.

Queste procedure sono indicate sul sito talisma.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

febbraio 4th, 2009 at 5:20 pm

Posted in TagEditor - TE

Tagged with , ,

Errore “(-2147467261): (null)” o “Connection error 2147467261″

without comments

L’errore compare quando si cerca di selezionare un tembase da Word.

Per cancellare l’errore, procedere come segue.

Cancellare il file MultiTerm7dot.xml dalla cartella:

C:\Documents and Settings\[UserName]\Application Data\Trados\MultiTerm (se si utilizza Windows XP)

o

C:\Users\[UserName]\AppData\Roaming\Trados\MultiTerm (se si utilizza Windows Vista)

Sostituire [UserName] con il nome col quale si è registrati in Microsoft Windows.

Ora è possibile selezionare il termbase desiderato.

Queste procedure sono indicate sul sito talisma.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

gennaio 30th, 2009 at 4:55 pm

Posted in Multiterm - MT

Tagged with , , , ,

Errore 32 “The process cannot access the file because it is used by another process”

without comments

L’errore compare quando si tenta di pulire un file di Word (1997-2003, *.doc) eseguendo il Cleanup.

Per eliminare l’errore:

Verificare che  il documento non sia ancora aperto in Word.  Se è ancora aperto, chiuderlo e ripetere l’operazione.

Se l’errore compare ancora, controllare se ci sono dei processi in corso relativi a Word procedendo così:

Premere Ctrl+Shift+Escape per aprire il Windows Task Manager.

Selezionare l’opzione Processes.

Selezionare le voci winword.exe nell’elenco.

Selezionare l’opzione End Process per terminare questi processi.

Se l’errore compare ancora, procedere in questo modo:

Andare in Workbench > Options > Translation Memory Options > Tools.

De-selezionare l’opzione Keep backup e premere OK.

Ripetere il cleanup del file.

Ricordarsi che, deselezionando questa opzione, i backup dei documenti di Word non verranno più mantenuti.

Se si desidera mantenerli, fare una copia del file in Windows Explorer prima di pulire il file.

L’errore non si presenta se i file di Word vengono tradotti in TagEditor.

Queste procedure sono indicate sul sito talisma.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

gennaio 29th, 2009 at 5:30 pm

Posted in Workbench - WB

Tagged with , ,

Errore “Error while writing breaks”

without comments

L’errore compare quando si esegue l’operazione Save Target As dopo aver tradotto un documento di Word in TagEditor.
Questo accade perché il documento di Word contiene interruzioni di sezione che non sono precedute dal segno di paragrafo finale e quindi non vengono lette correttamente dal filtro di TagEditor.
Per eliminare l’errore procedere in questo modo:
Aprire il documento in Word.

Cliccare sul tasto Mostra/nascondi per visualizzare tutti i caratteri nascosti, comprese le interruzioni di sezione e i segni di paragrafo.
Cercare le interruzioni di sezione selezionando Trova/sostituisci.
Nella casella Trova inserire ^b .
Posizionarsi nella casella Sostituisci con, cliccare su Speciale e selezionare testo cercato, in modo che venga inserita automaticamente la sigla ^&.
Accanto a questa sigla inserire ^p in modo che vi sia questa combinazione: ^p^& .
Cliccare su Sostituisci tutto, quindi su OK e su Chiudi.
Salvare il file e chiuderlo.

Il problema ora non dovrebbe ripresentarsi.

Queste procedure sono indicate sul sito talisma.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

gennaio 28th, 2009 at 9:40 am

Posted in TagEditor - TE

Tagged with , , ,