SDL Trados Blog

Blog a cura della divisione SDL Trados di Vertere S.r.l.

Archive for the ‘Senza categoria’ Category

Errori in SDL Trados Studio: Object reference not set to an instance of an object e TM Update failed

without comments

Quando si apre un documento nell’Editor e ci si posiziona su un segmento, compare l’errore

Object reference not set to an instance of an object.

Quando si cerca di confermare il segmento, compare l’errore

TM update failed.

Oppure, quando si lancia Studio immediatamente dopo averla installata e si clicca su un menu, compare l’errore

Object reference not set to an instance of an object.

Ciò succede quando si è installato Studio senza prima salvare il relativo file .exe sul proprio PC, bensì lanciando l’installazione direttamente dal proprio browser. Oppure sono state installate alcune Service Pack o aggiornamenti mentre Studio era in funzione.

Soluzione 1

Se Studio si avvia ma compare l’errore Object reference not set to an instance of an object quando si passa da un menu all’altro o da un segmento all’altro:

Aprire Studio.
Cliccare sul menu View.
Cliccare sulla voce Reset Window Layout.
Cliccare su OK per confermare.

Se l’errore persiste, consultare la Soluzione 2.

Soluzione 2

Rinominare i file ed eseguire una riparazione del software

Chiudere tutte le applicazioni SDL.

Aprire la seguente cartella:

Per SDL Trados Studio 2011

Per Windows XP:

C:\Documents and Settings\[NOME_UTENTE]\Application Data\SDL\SDL Trados Studio\10.0.0.0

Per Windows Vista/7/8:

C:\Users\[ NOME_UTENTE]\AppData\Roaming\SDL\SDL Trados Studio\10.0.0.0

Per SDL Trados Studio 2014

Per Windows XP:
C:\Documents and Settings\[NOME_UTENTE]\Application Data\SDL\SDL Trados Studio\11.0.0.0

Per Windows Vista/7/8:

C:\Users\[ NOME_UTENTE]\AppData\Roaming\SDL\SDL Trados Studio\11.0.0.0

Rinominare i seguenti file XML (ad esempio, aggiungere un underscore prima/dopo il nome del file):

BaseSettings.xml
Plugincache.xml
UserSettings.xml

NOTA:

Se non si trova la cartella, verificare che le cartelle non siano nascoste. Vedere l’articolo N. 3330 del sito kb.sdl.com per farle comparire.

Riparazione dell’installazione

Aprire il pannello di controllo:

Windows Vista/7: Start > Pannello di controllo > Programmi > Programmi e funzionalità.

Windows 8: Cliccare col tasto destro sull’angolo inferiore sinistro della schermata e selezionare Pannello di controllo > Disinstalla un programma.
Cliccare sulla versione di SDL Trados Studio per evidenziarla e selezionare Ripara.

Riavviare Studio.

Queste procedure sono indicate sul sito kb.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

luglio 30th, 2014 at 3:42 pm

Posted in Senza categoria

Non riesco a installare la versione trial di Studio 2014

without comments

La versione Trial di Studio 2014 scaricabile dal sito della SDL non è installabile sui PC sui quali è già presente la versione Studio 2011.

Per poterla installare è necessario richiedere un codice di attivazione temporaneo a Stephen Whale (swhale@sdl.com).

La versione trial di Studio 2014 non è installabile su PC sui quali sono già presenti altre versioni Studio 2014, siano esse trial o permanenti.

Written by Claudia

novembre 7th, 2013 at 2:23 pm

Il riconoscimento terminologico non funziona in SDL Trados Studio 2009

without comments

Dopo aver utilizzato il Workbench della versione SDL Trados 2007, il riconoscimento terminologico non funziona in SDL Trados Studio 2009.

Tuttavia, se si cercano i termini nell’apposita casella, Studio 2009 li individua.

L’applicazione Workbench di SDL Trados 2007 modifica le impostazioni di registro, impedendo così il corretto funzionamento del riconoscimento terminologico in SDL Trados Studio 2009.

Chiudere quindi tutte le applicazioni.

Scaricare, salvare e dezippare il file LaunchStudio.zip reperibile nell’articolo 3093 del sito talisma.sdl.com.

Cliccare due volte sul file LaunchStudio.bat.

Questo file registra nuovamente i componenti coinvolti nel riconoscimento terminologico.

Al termine della procedura, lanciare SDL Trados Studio 2009. Lanciare questo file ogni volta in cui si utilizza SDL Trados Studio 2009 dopo aver utilizzato il Workbench.
Queste procedure sono indicate sul sito talisma.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

marzo 15th, 2011 at 3:06 pm

Problemi nell’utilizzo di SDL Trados 2007 Suite e Multiterm 2009 SP3

without comments

Si sta utilizzando TagEditor e si verificano i seguenti problemi:

  • La barra del MultiTerm in TagEditor non è utilizzabile per la ricerca di termini nel glossario
  • Non è possibile inserire termini dal file aperto in TagEditor in un glossario
  • Il Terminology Verifier non funziona

È stata rilasciata una patch che funziona con SDL Trados 2007 Suite (build 863).
La patch è scaricabile dal’articolo 2852 del sito talisma.sdl.com.
Per le versioni Professional: Pro_KB2852 Trados2007TagEditorUpdate.zip.

Per le versioni Freelance: FL_KB2852 Trados2007TagEditorUpdate.zip)

NB: Dopo l’installazione della patch, non sarà più possibile utilizzare Multiterm 2007 o versioni precedenti.

Una volta scaricate le cartelle e dezippate, chiudere tutte le applicazioni di SDL Trados ed entrare in questa cartella:

SDL Trados 2007 Suite Professional: C:\Program Files\SDL International\T2007\TT\
SDL Trados 2007 Suite Freelance: C:\Program Files\SDL International\T2007_FL\TT\

Copiare in quella cartella i 3 file scaricati, sostituendoli a quelli già esistenti.

Terminata la procedura, chiudere la cartella.
Per Windows XP:
Andare su Start > Tutti i programmi > SDL International > SDL Trados 2007 (Professional o Freelance) > Trados > Register SDL Trados 2007.
Per Windows Vista e Windows 7:

Andare su Start > Tutti i programmi > SDL International > SDL Trados 2007 (Professional o Freelance) > Trados.
Cliccare col tasto destro del mouse sulla voce Register SDL Trados 2007 e scegliere “Esegui come amministratore”.

Quando la finestra si chiude, riaprire le applicazioni e il problema non si ripresenterà.

Queste procedure sono indicate sul sito talisma.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

febbraio 18th, 2011 at 5:06 pm