SDL Trados Blog

Blog a cura della divisione SDL Trados di Vertere S.r.l.

Archive for the ‘SDL Trados Studio 2009’ Category

SDL Trados Studio 2009 SP3 si chiude o compare l’errore “Exception has been thrown by the target of an invocation” durante la traduzione

without comments

Si sta traducendo in in SDL Trados Studio 2009 SP3 un file *.sdlxliff creato con la versione SDL Trados Studio 2011 SP2 (o successiva) che contiene delle revisioni nel testo source.

Posizionandosi sul segmento che contiene le revisioni nel source, mentre il software cerca nella TM si verifica una delle 2 seguenti situazioni:

Situazione 1: Compare l’errore “Exception has been thrown by the target of an invocation.”

Situazione 2: SDL Trados Studio 2009 SP3 si chiude.

La versione SDL Trados Studio 2011 SP2 (o successiva) è dotata di una funzione in grado di gestire le revisioni del testo source, mentre la versione SDL Trados Studio 2009 SP3 non la possiede. Ciò significa che non è possibile tradurre il documento poiché la versione SDL Trados Studio 2009 SP3 non può gestire tale situazione.

È quindi indispensabile utilizzare la versione SDL Trados Studio 2011 SP2 o successiva per gestire la traduzione di documenti contenenti revisioni.
Le versioni precedenti non supportano questa funzione.

Written by Claudia

dicembre 6th, 2012 at 11:00 am

Errore “The translation memory could not be loaded: Unable to open translation memory, Invalid UserId.”

without comments

In SDL Trados Studio si sta cercando di aprire o migrare una Tm creata con versioni di Trados precedenti (*.tmw) dal menu Translation Memories oppure durante la creazione di un progetto.

Compare però il seguente errore:

The translation memory ‘C:\[folder path]\[translation memory name].tmw’ could not be loaded:
‘Unable to open translation memory, Invalid UserId.’.
Click OK to continue loading the translation memories or click Cancel to stop loading the translation memories.

Quando si eseguono queste procedure, la Studio 2009/2011 lancia automaticamente il Translation Memory Upgrade Wizard e, contemporaneamente, apre una sessione del Workbench per poter leggere correttamente i contenuti dei file *.tmw, *.mdf, *.mwf,*.mtf, and *.iix, ovvero i file della memoria creata con le versioni precedenti di Trados.

Per fare ciò, il Workbench necessita di uno user ID valido.

Per risolvere il problema, procedere in questo modo:

Chiudere tutte le applicazioni SDL Trados.

Aprire il Workbench, da START > Programmi > SDL International > Trados > Translator’s Workbench

Compare una finestra che chiede di inserire uno User ID.

Inserire il proprio User ID (ad esempio il proprio nome) e confermare cliccando su OK.

Chiudere il Workbench.

Lanciare SDL Trados Studio e tentare di aprire la memoria dal menu Translation Memory oppure creando un nuovo progetto.

Per convertire correttamente la TM è necessario aver installato la versione SDL Trados 2007 Suite sullo stesso PC su cui si trova SDL Trados Studio.

In caso contrario, non è possibile aprire né convertire i file *.tmw e *.mdb.

Written by Claudia

novembre 19th, 2012 at 12:24 pm

Come utilizzare la funzione “Use TM from previous version analysis” di SDL Trados 2007 in SDL Trados Studio

without comments

L’opzione “Use TM from previous version analysis”, disponibile in SDL Trados 2007 Suite, non è presente in SDL Trados Studio.

Tuttavia, c’è un’apposita procedura che consente di ottenere lo stesso risultato di quell’opzione.

In SDL Trados Studio è possibile creare la propria procedura personalizzata grazie all’opzione Custom durante la creazione del progetto:

– Creare un progetto con il primo gruppo di file.

– Selezionare la funzione Pre-translate con una memoria vuota con l’opzione Copy source to target if no match found
– Selezionare la funzione Update Main Translation Memory in modo che la memoria venga popolata con le coppie di segmenti derivanti dalla pretraduzione

– Creare un secondo progetto e inserirvi il secondo gruppo di file

– Selezionare la funzione Analyse utilizzando la memoria creata col primo progetto.

Queste procedure sono indicate sul sito kb.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

novembre 14th, 2012 at 4:52 pm

Perché SDL Trados Studio 2009 e SDL Trados 2007 Suite sono compresi in un unico pacchetto?

without comments

La nuova release, SDL Trados Studio 2009, è  molto diversa rispetto alle versioni precedenti.

Differenze tra le applicazioni dei 2 software

Il pacchetto SDL Trados 2007 Suite comprende:

Trados 8.3 (composto dalle applicazioni Workbench, TagEditor, WinAlign e i filtri)

SDLX 2007

PASSOLO 2007

Sono tutti software di traduzione assistita e vengono installati contemporaneamente ma l’utente può decidere di utilizzarne uno solo.

Le applicazioni che compongono il software TRADOS sono le seguenti:

–  Workbench

È l’applicazione principale, che consente di creare, modificare e gestire le memorie di traduzione. Essa viene utilizzata in concomitanza con TagEditor.

TagEditor

È l’applicazione che consente di gestire i file da tradurre, l’ambiente in cui avviene la traduzione stessa. Tutti i file, anche quelli in Word, vengono gestiti in quest’applicazione.

–  WinAlign

È l’applicazione che consente di “riciclare” il materiale già tradotto (del quale si posseggano quindi sia il testo nella lingua di partenza che il testo nella lingua di destinazione). I file vengono allineati, le parti di testo vengono accoppiate dal software e il traduttore ne verifica successivamente il corretto abbinamento, importando successivamente il progetto all’interno di una memoria di traduzione.

Filtri

Sono necessari per poter preparare i file redatti in PageMaker, FrameMaker, InDesign, QuikSilver, Interleaf, QuarkXPress per tradurli successivamente in TagEditor.

Il software SDL Trados Studio 2009 consiste invece in un unico ambiente di lavoro, senza la necessità di dover aprire le applicazioni separatamente.

Nel pacchetto è compreso anche il MultiTerm 2009, applicazione che consente di creare e gestire i database terminologici utilizzati poi interattivamente in fase di traduzione. Funziona sia con  SDL Trados 2007 Suite sia con SDL Trados Studio 2009.

Differenze tra le estensioni dei file creati

I file bilingue della versione SDL Trados Studio 2009 hanno estensione .sdlxliff, mentre quelli di SDL Trados 2007 Suite (gestiti in TagEditor) hanno estensione .ttx.

I file delle memorie di traduzione della versione SDL Trados Studio 2009 hanno estensione .sdltm, mentre quelli di SDL Trados 2007 Suite hanno estensione .tmw.

Le memorie delle versioni precedenti alla Studio 2009 possono comunque essere migrate nel formato compatibile con Studio 2009.

Collegamento al TM server

Se è necessario collegarsi ad un TM server, ricordare sempre che la versione SDL Trados 2007 Suite può collegarsi esclusivamente al TM server 2007 mentre la versione SDL Trados Studio 2009 può collegarsi esclusivamente al TM server 2009.

Il Multiterm 2007 può collegarsi esclusivamente al TM server 2007 mentre il Multiterm 2009 può collegarsi esclusivamente al TM server 2009.

Written by Claudia

aprile 15th, 2010 at 3:53 pm

Dopo l’installazione di SDL Trados Studio 2009 e di Multiterm 2009, aprendo o chiudendo Word compaiono diversi errori

without comments

Dopo l’installazione di SDL Trados Studio 2009 e di Multiterm 2009, aprendo o chiudendo Word compare uno di questi errori:

  • The termbase name is not valid or it has not been published
  • Error (-2147418113):(-2147418113): Search failed. Possible connection issue with remote termbase
  • Term recognition in SDL Trados 2007 Suite doesn´t work
  • Term recognition in SDL Trados Studio doesn´t work
  • La ricerca di un  termine in SDL MultiTerm 2009 si blocca e indica “Search…” nella parte inferiore sinistra senza alcun risultato
  • Errore “Search failed. Possible connection issue with remote termbase javascript” appare quando si apre un progetto in SDL Trados Studio 2009 che contiene un termbase ma la ricerca dei termini non è possibile all’interno dei segmenti.
  • Quando si cerca di fare la preview di un file Word in SDL Trados Studio 2009, compare il seguente errore:  “The Word document cannot be previewed, please see the error details for more information. Please note you will need Word 2003 or 2007 installed to preview .doc files and Word 2007 installed to preview .docx files. Error code: -2147418111″
  • Aprendo Word, compare l’errore “Compile error in hidden module: AutoExec and cannot use MultiTerm integration.”

Questi messaggi di errore possono essere causati da informazioni non corrette nel database di registro di Microsoft Windows.

La maggior parte di questi errori possono scomparire lanciando l’eseguibile scaricabile dall’articolo  3147 del sito talisma.sdl.com.

Viene spesso utilizzato dal supporto tecnico SDL Trados, tuttavia non garantisce di risolvere tutte le occorrenze degli errori sopra riportati.

Importante:  questa procedura è applicabile se è stato installato SDL MultiTerm 2009 SP2 e SDL Trados Studio 2009 SP2.  Non deve essere eseguita con versioni precedenti o successive.

Per SDL MultiTerm 2009 SP1 e SDL Trados Studio 2009 SP1 vedere l’articolo 3016 del sito talisma.sdl.com.

Scaricare e salvare la cartella zippata KB3147RepairMT2009SP2Registration.zip (contiene il file RepairMTRegistration.exe) sul proprio disco locale.

Estrarre il file.

Verificare la presenza dei seguenti file sul proprio PC:

* Per sistema operativo a 32 bit: C:\Program Files\SDL\Installers\SDLMultiTerm2009SP2\modules\Sdl.Multiterm.Core.Release.msi

* Per sistema operativo a 64 bit: C:\Program Files (x86)\SDL\Installers\SDLMultiTerm2009SP2\modules\Sdl.Multiterm.Core.Release.msi

Dopo aver estratto il file, cliccarvi due volte per lanciarlo.

Nota

Questa procedura pulisce il registro e avvia un’installazione di riparazione dei componenti principali di SDL MultiTerm.

Queste procedure sono indicate sul sito talisma.sdl.com. Non siamo responsabili di eventuali danni causati dall’applicazione di tali procedure.

Written by Claudia

aprile 15th, 2010 at 3:00 pm