SDL Trados Blog

Blog a cura della divisione SDL Trados di Vertere S.r.l.

Errore all’avvio di MultiTerm o di SDL Trados Studio: Provider load failure

without comments

Quando si apre SDL Trados Studio o il MultiTerm, compare questo messaggio di errore:

Provider load failure

SDL Trados Studio e MultiTerm utilizzano molte informazioni del sistema operativo, quali la data, l’orario e la localizzazione delle unità di misura, come indicato nell’articolo N.3583 del sito kb.sdl.com.

Se le informazioni principali del sistema quali le risorse hardware, i componenti o i software non possono essere recuperate, potrebbe comparire l’errore “Provider load failure” all’avvio di SDL Trados Studio o di MultiTerm.
Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che le seguenti applicazioni del proprio PC non funzionano:

Event Log
Strumentazione gestione Windows
Chiamata di procedura remota (RPC)

È possibile verificare accedendo alle informazioni di sistema da START > Run… > e digitando msinfo32. Premere su OK.

Se non è possibile recuperare le informazioni, compare il messaggio:

Cannot Collect Information
Cannot access the Windows Management Instrumentation software. Windows Management files may be moved or missing.

Fare riferimento all’articolo del sito di supporto della Microsoft N. 323209.

Il problema potrebbe anche essere legato ad un ripristino del sistema operativo oppure ad un virus o ad un rootkit, che hanno corrotto le applicazioni sopra indicate.
Anche se la console Servizi indica che sono in funzione, il danno risiede più in profondità. Ecco perché alcune applicazioni funzionano mentre altre, quali SDL Trados Studio o MultiTerm, non funzionano.

Soluzione 1

Fare clic su Start > Run…
Digitare: services.msc
Si apre la finestra di dialogo Servizi.
Nell’elenco delle voci, andare su:

Event Log
Strumentazione gestione Windows
Chiamata di procedura remota (RPC)

Fare clic col tasto destro del mouse su Event Log e selezionare Avvia.
Ripetere la procedura anche per Strumentazione gestione Windows e Chiamata di procedura remota (RPC).

Infine, chiudere la finestra Servizi e lanciare SDL Trados Studio. L’errore non dovrebbe più comparire.

Soluzione 2

Se la soluzione 1 non ha funzionato, tentare di riparare i file di sistema.
Seguire le istruzioni descritte nell’articolo del sito di supporto della Microsoft N. 929833: Use the System File Checker tool to troubleshoot missing or corrupted system files on Windows Vista or on Windows 7.
Se questa procedura di riparazione dei file (sfc/scannow) non risolve il problema e non vi sono altre opzioni (ovvero utilizzare un altro PC o portatile), provare a reinstallare Windows.

Seguire questa procedura:
Fare clic su Start > Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Backup e ripristino
Fare clic su Ripristina le impostazioni di sistema o l’intero computer > Metodi di ripristino avanzati
Fare clic su Reinstalla Windows (è necessario disporre del CD di installazione di Windows) e seguire i passaggi indicati.

Written by Claudia

novembre 21st, 2012 at 4:00 pm

Leave a Reply